Lonicera etrusca

Rampicante è originario dell’Europa meridionale, compresa l'Italia. Le foglie possono essere persistenti, semipersistenti o decidue e sono opposte, di forma ovata e di colore verde tendente al celeste. E' caratterizzata dalla presenza di foglie inferiori picciolate e apicali perfogliate (in assenza di picciolo la guaina della foglia avvolge il ramo). I giovani germogli assumono colorazione rossa, che si ritrova anche a soffondere il giallo dei fiori, intensamente profumati, che compaiono da maggio a luglio, riuniti a mazzetti terminali e ascellari. Produce bacche rosse in autunno. Raggiunge i 6-7 metri di altezza.
Famiglia:
Caprifoliaceae

Origine:
Europa meridionale, Italia

Modalità di arrampicamento:
Fusto volubile

Dimensioni e crescità:
Fino a 6-7 metri

Fogliame:
Deciduo o semipersistente (a seconda del clima)

Fiori:
Gialli, soffusi di rosso (boccioli rossi). Da maggio a luglio

Profumo:
Molto profumato

Frutti:
Bacche rosse

Esposizione:
Soleggiata o semiombreggiata (piede della pianta all'ombra e chioma al sole)

Tipo di suolo:
Tutti i tipi di terreno, fresco e ben drenato

Rusticità:
Fino a -20°

Utilizzo:
Recinzioni, muri, pergolati.

Interesse:
Fioritura profumata in estate